ex Conventino e ciminiera Borri: chiediamo una perizia e la loro tutela

Abbiamo presentato questa mattina una mozione in cui chiediamo all’Amministrazione di procedere a una perizia rispetto ai beni storico-culturali da tutelare all’interno dell’ex Conventino. Chiediamo inoltre di non procedere ad alcun tipo di lavoro prima dei risultati di queste perizie.

ex Conventino, Busto Arsizio

Già predisposti 899.755 euro: che fine farebbero?

All’interno della mozione che trovate qui sotto chiediamo inoltre che i risultati della perizia vengano discussi in Consiglio comunale e solo dopo si proceda ai lavori. Lavori che per i quali il Consiglio comunale del 26 novembre 2015 ha deliberato che devono essere utilizzati i fondi (quantificati in 899.755 euro) che la società che sta facendo i lavori in Piazza Vittorio Emanuele avrebbe dovuto utilizzare per la realizzazione del parcheggio interrato. Nel caso così non fosse, chiediamo dunque cosa l’Amministrazione intenda fare con quei soldi.

La Ciminiera adiacente all’ex Calzaturificio Borri rimanga simbolo della nostra storia economica

Infine, capitolo ulteriore dedicato alla Ciminiera adiacente all’ex Calzaturificio Borri per la quale anche chiediamo una perizia e che, a memoria della storia economica della nostra città, venga lasciata esattamente dov’è, così come avvenuto ad esempio con quella presente al Parco Milani.

[gview file=”http://www.massimobrugnone.it/wp-content/uploads/2016/09/2016.09.06_Mozione-Salvaguardia-storico-culturale-Ciminiera-ex-Calzaturificio-Borri-ed-ex-Conventino.doc”]

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *